Aggiornamento Google Panda e Google Penguin in arrivo a Marzo 2013, cosa cambierà?

Inviato da:

Google

Novità in vista per Google Panda e Google Penguin, nei prossimi giorni sono previsti importanti aggiornamenti che faranno un po’ di pulizia nella SERP. A rivelarlo è Matt Cutts, direttore del team Webspam di Google, in occasione del Search Marketing Expo 2013, famoso evento dedicato agli appassioni del SEO e SEM, che si è svolto dall’11 al 13 Marzo di quest’anno.

Durante uno degli incontri appena conclusasi, Matt Cutts (che di recente si è espresso in un video sul tema Redirect 301 e PageRank) ha annunciato che nel giro di qualche settimana ci saranno importanti update che dichiareranno guerra ai siti “spazzattura”.

 

Google Panda

Google Panda, è un aggiornamento dell’algoritmo del famoso motore di ricerca, uscito nel febbraio del 2011, che ha colpito i siti di scarsa qualità, colmi di contenuti inutili e con uso spropositato di keyword stuffing. L’update di Panda, ha visto anche la penalizzazione dei siti che abusavano del copia e incolla o che effettuano il link building principalmente attraverso le Content Farm. Si può dunque dire, che l’obiettivo di Panda è quello di indicizzare e classificare le pagine web in base alla qualità dei loro contenuti, a sfavore di quelle con contenuti scarsi e superficiali.

Tra il 16 o il 18 Marzo, è previsto il roll out di un nuovo aggiornamento che andrà a modificare i risultati del motore di ricerca, a discapito dello spam e dei network di link.

 

Google Penguin

Non c’è ancora una data certa per il prossimo rilancio di Google Penguin,  ma Matt Cutts ha messo in guardia i webmaster, promettendo un importante update che rivoluzionerà la struttura di Penguin, e genererà nuovi algoritmi che analizzeranno i backlink e la densita delle keyword.

Penguin ha fatto il suo ingresso nell’aprile del 2012 e mentre la natura di Panda è quella di individuare contenuti di qualità, Google Penguin ha lo scopo di penalizzare i siti che hanno la scalato la vetta della SERP con strategie estreme di SEO poco corrette.

Le novità annunciate  al Search marketing Expo 2013, mettono in evidenza la tendenza di Google a premiare sempre più contenuti utili e di qualità, iniziando la guerra contro il dilagante spam. Non ci resta che attendere questi “eclatanti” update e vedere gli effetti promessi.

 

Rumors

Dopo Google Panda e Penguin, un altro animale bianco e nero, potrebbe aggiungersi alla lista degli aggiornamenti agli algoritmi. Secondo alcuni rumors che circolano da giorni in rete, arriverà Google Zebra che promette rivoluzioni in ambito social. Non sappiamo se quanto detto rispecchi la realtà o se si tratta dell’ennesimo fake, consigliamo dunque di prendere la notizia con le pinze, senza troppi allarmismi.

1
  Articoli Correlati
  • No related posts found.

Commenti

  1. Alberto  ottobre 5, 2013

    Alla fine non rimarrà che scrivere contenuti interessanti 😉

    rispondere

Aggiungi un commento