Endivia è Google Partner: Cosa Significa, ma Soprattutto: Serve Davvero ?

Inviato da:

Molti dei partecipanti al nostro Corso su AdWords che teniamo qui a Milano e in Webinar Online, ci chiedono spesso come fare a diventare Partner Certificato Google. Cerchiamo con questo post di fare finalmente un po’ di chiarezza…

Il sistema di certificazione Google da alcuni mese è cambiato, ora si chiama Google Partner, ma cosa cambia per le aziende? Cosa cambia per i chi cerca consulenti? E soprattutto, come fare a diventare Partner Certificato ?

Da quando il sistema di certificazione è cambiato, per le agenzie che hanno sempre lavorato al meglio le cose non sono cambiate molte, anzi, viene loro riconosciuto ancora di più il loro impegno nel lavoro, per chi è in cerca di una agenzia affidabile con cui collaborare invece, le cose sono cambiate, in meglio. Vediamo perchè!

Da partner certificato a Google Partner: non diventare un Dodo!

google stato di partnerQuesta è la frase che campeggia nella pagina iniziale di Google Partner e che rende chiaro fin da subito come la qualità del lavoro di un’azienda siano al primo posto dei criteri di valutazione delle aziende partner e non la loro grandezza o le cifre mensili spese nel centro clienti.

Per diventare partner di Google è fondamentale la qualità, indipendentemente dalla grandezza dell’azienda.

Mettere in risalto questa cosa può suonare un pò ruffiano detto che una web agency, visto che siamo “parte del sistema”, visto che gestiamo campagne Google AdWords e non abbiamo nessun interesse nello screditare Google agli occhi di potenziali clienti, eppure, lavorando ormai da anni su account di tutte le dimensioni (abbiamo appena raggiunto i 2 Milioni di euro investiti sul nostro centro clienti 😉 ), ci è stato sempre più chiaro che tutti gli aggiornamenti, tutti i cambiamenti e gli update, più o meno amati da noi e dai clienti, fatti da Google sulla sua piattaforma di Advertising sono stati sempre volti ad aiutare i potenziali clienti.

In realtà è molto facile spiegare il motivo per cui il titolo di Google Partner “vale più di prima” senza paura di essere smentita. Parlando in parole povere Google ci campa con AdWords. Tutti i suoi prodotti insieme non portano nel suo personale Google Wallet quello che gli porta AdWords da solo. L’azienda di Mountain View ha quindi tutto l’interesse a salvaguardare la sua gallina dalle uova d’oro da gente incompetente che non ha idea di quello che sta facendo e che può facilmente scoraggiare potenziali clienti nell’investire negli annunci sponsorizzati. Come Darwin ci ha spiegato anni fa, va avanti solo la specie più forte e quella che riesce ad adattarsi meglio ai cambiamenti, quella che meglio si rinnova e reagisce al suo habitat. Per le agenzie Google Partner vale lo stesso ragionamento, solo quelle che riescono a stare al passo con i tempi, i trend ed i cambiamenti sopravvivono, tutte quelle che si fossilizzano su schemi vecchie e ripetitivi sono destinate ad estinguersi, come i Dodo.

dodo era glaciale

Cosa cambia per le Agenzie Partner?

Riuscire ad ottenere il badge di agenzia partner di google non è così semplice, devi soddisfare quattro principali requisiti:

  • Certificazioni: almeno uno dei dipendenti all’interno dell’agenzia deve dimostrare di avere una conoscenza base e avanzata delle dinamiche di Google AdWords, superando le due certificazioni richieste, (questo era così anche prima)
  • Best practice: oltre alla teoria ora bisogna dimostrare anche un pò di pratica, nel tuo centro clienti devi utilizzare tutte le best practise che possano ottimizzare le performance di quegli account, viene valutata la frequenza e il tipo di modifiche che apporti ai tuoi account clienti, la loro fidelizzazione nei tuo confronti e di trarre il maggior profitto possibile dal budget investito dai tuoi clienti,
  • Spesa: riuscire a raggiunge i requisiti di minimi di spesa per gli account gestiti dimostra che la tua agenzia è attiva e fiorente, che hai esperienze positive in più settori diversi con AdWords, nello specifico almeno € 10.000 di spesa AdWords totale nel corso degli ultimi 90 giorni solari, una attività di spesa in almeno 60 giorni sugli ultimi 90 e attività del Centro clienti da almeno 90 giorni,
  • Profilo aziendale: il requisito più semplice è quello di creare e compilare tutti i campi richiesti del profilo partner per la tua agenzia,

Un approfondimento di questi requisiti lo puoi trovare nella pagina dedicata, sul supporto di Google Partner.

Cosa cambia per l’azienda che si afffida ai partner di google?

L’azienda che si affida ad una agenzia partner di Google ha oggi una certezza in più, ovvero che la certificazione di partner non è un attestato di fiducia basato sugli esami superati, ma è una valutazione fatta a 360 gradi sulle prestazioni degli account collegati al centro clienti di quella agenzia, sulle azioni di ottimizzazioni intraprese e sulla fidelizzazione stessa dei clienti.

Come fare a trovare una agenzia Google partner vicino a te?

Niente di più semplice, ovviamente c’è un motore di ricerca dedicato alla ricerca di partner di google di milano, torino, roma o qualsiasi città vicina a te, oppure a seconda di altre esigenze che puoi inserire come filtro di ricerca in questa pagina.

motore di ricerca google partner

 

Endivia è partner di Google?

Naturalmente siamo partner di Google, se avete dato un’occhiata al nostro sito avrete già notato campeggiare in alto il badge di Google. Sudiamo sette camice e lavoriamo sodo ogni giorno per ottimizzare le campagne dei nostri clienti e siamo fieri di mostrare il badge su tutto il nostro sito, ancora di più adesso che nuove competenze tecniche sono state aggiunte alla certificazione e che, per noi, ora ha ancora più valore!

Vi invito a cliccare sul nostro profilo e verificare con i vostri occhi che abbiamo soddisfatto tutti i requisiti.

endivia google partner

4
  Articoli Correlati

Commenti

  1. Raffaele Zanfardino  luglio 4, 2014

    Salve,
    ho letto con attenzione il vostro articolo ma ho un dubbio:

    I 10mila euro di spesa per AdWords vanno dimostrati DOPO aver fatto i tre esami ed essere diventato Partner oppure PRIMA di fare di fare gli esami, devi dimostrare questa spesa?

    Esemplificando: faccio l’iscrizione, supero gli esami ma non ho speso 10.000€. Che succede? Sono partner lo stesso in attesa che entro 90 giorni raggiungo questa cifra?

    Vi ringrazio per la risposta.

    rispondere
    • alessia  luglio 9, 2014

      Ciao Raffaele, per essere partner devi aver soddisfatto tutti i requisiti quindi l’account deve aver già speso quella cifra al momento del superamento degli esami. Una volta effettuato l’accesso all’account Partners comunque dovresti ricevere una mail con i requisiti ancora da soddisfare per ottenere la qualifica di partner o li puoi visualizzare dal tuo profilo aziendale, tutto quello che è flaggato in verde è idoneo.

      rispondere
  2. renata  gennaio 27, 2015

    Google è una delle maggiori società deliquenziali…se fai campagne da 50 mila euro..vedrai che ti da pure lo scudetto d’oro.

    rispondere
  3. Bussi Roberto  agosto 6, 2015

    Buongiorno, m piacerebbe assumere la rappresentanza di una agenzia Google partners mi chiedevo se potreste darmi le percentuali percepite dai colleghi. Grazie.

    rispondere

Aggiungi un commento